Van Rompuy: Fmi, Bce e Ue continueranno monitoraggio Italia da vicino

Lisbona (Portogallo), 15 nov. (LaPresse) - Il Fondo monetario internazionale, la Banca centrale europea e la Commissione Ue "continueranno a monitorare l'Italia molto da vicino", perché il caso di Roma dimostra come "il problema di un solo Paese diventa un problema di tutta l'eurozona". Lo ha detto oggi il presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy, parlando a Lisbona.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata