Usa, Trump: Dazi non sono problema. E accusa ancora la Fed

Washington (Usa), 30 ago. (LaPresse/AFP) - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha negato che l'economia del Paese avrebbe un problema con i dazi sul fronte delle esportazioni e ha dato la colpa dei problemi alla Federal Reserve che non consente al dollaro di rendere l'export made in Usa più competitivo. "Non abbiamo un problema con i dazi... abbiamo un problema con la Fed", ha scritto Trump su Twitter. L'indebolimento dell'euro rispetto al dollaro, ha aggiunto Trump, "sta dando loro (all'Europa, ndr) un grande vantaggio in termini di esportazione e produzione", mentre le tariffe doganali servirebbero proprio a prendere di mira "giocatori cattivi e/o sleali".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata