Usa, tasso disoccupazione giù al 6,1%, ad agosto +142mila posti

Washington (Usa), 5 set. (LaPresse/AP) - Il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti è sceso al 6,1% in agosto, dal 6,2% di luglio, con i datori di lavoro che hanno aggiunto 142 mila nuovi posti. Lo riferisce il dipartimento del Lavoro. Il tasso risponde alle attese degli analisti, che però avevano pronosticato la creazione di 220 mila nuovi impieghi. Il dato sui nuovi posti di lavoro è il più basso in otto mesi e interrompe una striscia di incrementi sopra i 200 mila impieghi aggiunti che durava da sei mesi. Inoltre il dipartimento del Lavoro ha tagliato di 28 mila posti la stima di giugno. La rilevazione di agosto è anche nettamente inferiore alle media degli impieghi generati dai datori di lavoro Usa negli ultimi 12 mesi, pari a 212 mila mensili.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata