Usa, Sec pronta a raccomandare azione legale contro S&P's

New York (New York, Usa), 26 set. (LaPresse/AP) - Il personale della Sec, l'autorità statunitense che vigila sui mercati finanziari, sta considerando l'ipotesi di raccomandare alle aziende colpite dalla crisi finanziaria un'azione legale civile contro l'agenzia Standard & Poor's, per la sua attività sui cdo nel 2007 poco prima dello scoppio della bolla immobiliare. I cdo, collateralized debt obligations, sono prodotti finanziari che hanno mutui come sottostanti e che guadagnano valore se quei mutui vengono rimborsati. In caso contrario, gli investitori perdono denaro. I cdo sono accusati di aver giocato un ruolo fondamentale nella crisi finanziaria nel 2008. La società che possiede S&P's, McGraw-Hill, ha affermato di aver ricevuto giovedì un avviso in merito dalla Sec. Il personale dell'autorità sarebbe pronto a suggerire alle società di promuovere un'azione legale, potere che formalmente non spetta alla Sec. L'agenzia di rating ha detto di aver collaborato all'inchiesta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata