Usa, Pil quarto trimestre rivisto al ribasso al +2,2%

Washington (Usa), 27 feb. (LaPresse/Reuters) - Il Pil degli Stati Uniti è cresciuto a un tasso annualizzato del 2,2% nel quarto trimestre del 2014. Lo riferisce il dipartimento del Commercio. Si tratta della seconda lettura. La crescita è stata rivista al ribasso rispetto al +2,6% della prima stima. Il dato è in linea con la maggior parte delle opinioni degli analisti. Nel terzo trimestre del 2014 il Pil Usa era balzato di un robusto +5%. Con la spesa dei consumatori che viaggia sui massimi da nove anni e gli aumenti robusti di tutti i fattori della domanda interna, il rallentamento dell'economia dovrebbe essere solamente temporaneo.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata