Usa, Fitch conferma la tripla A e anche l'outlook resta 'stable'

Milano, 21 mar. (LaPresse) - Fitch Ratings ha confermato per gli Stati Uniti il rating 'AAA' con Outlook 'stable' sia a lungo che a medio termine. Il 15 ottobre scorso, il rating era stato messo sotto osservazione quando la crisi del debito pubblico di Washington stava diventando drammatica, prima dell'accordo raggiunto in Parlamento quando il limite del debito fu alzato a metà febbraio. Stando così le cose non ci sono più rischi, che giustificassero i dubbi di Fitch, almeno fino alla scadenza dell'attuale accordo a luglio 2015. Il debito secondo Fitch dovrebbe raggiungere il picco del 100% del Pil nel 2014, prima di iniziare a calare per i successivi 4 anni. Ciò consentirà al debito di rimare sotto la soglia del 110% del Pil, soglia non compatibile con il rating 'AAA'. Nel 2014 il debito Federale dovrebbe assestarsi al 72,5% del Pil.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata