Usa, Fed: Tra aprile e maggio crescita economica, ma moderata o modesta

Washington (Usa), 5 giu. (LaPresse/AP) - Tra aprile e metà maggio negli Stati Uniti si è registrata una crescita economica, alimentata dalla costruzione di case, dalle spese dei consumatori e dalle assunzioni costanti. Tuttavia, in undici dei distretti bancari della Fed la crescita è stata "da moderata a modesta". Solo nel dodicesimo distretto, Dallas, è stata forte. È quanto emerge dal Beige book della Federal reserve, pubblicato oggi. I risultati per lo più positivi suggeriscono che l'economia e il mercato del lavoro stanno migliorando, nonostante l'aumento delle tasse e i tagli alle spese pubbliche entrati in effetto quest'anno. Ma la crescita modesta o moderata che emerge dall'indagine per gran parte delle regioni risulta non all'altezza della crescita sostenuta che, secondo molti membri della Fed, è necessaria prima che la stessa Federal reserve inizi a diminuire i suoi acquisti di bond. Il livello degli acquisti ha aiutato a mantenere i tassi di interesse ai minimi storici.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata