Usa, Fed lascia tassi invariati al minimo storico dello 0-0,25%

Washington (Usa), 28 gen. (LaPresse) - La Federal Reserve ha deciso di mantenere invariati i tassi di interesse al minimo storico dello 0-0,25%. Lo riferisce la Banca centrale Usa al termine della riunione della riunione del Fomc, il suo braccio monetario. Quest'ultimo, da quanto si legge nella nota, ritiene di poter essere "paziente" rispetto "all'inizio di una normalizzazione dell'orientamento della politica monetaria". Rispetto a dicembre, sottolinea il Fomc, l'inflazione "è diminuita ulteriormente al di sotto dell'obiettivo a più lungo termine" della Banca centrale, "riflettendo in larga misura il calo dei prezzi dell'energia".

La tempistica del rialzo del costo del denaro negli Stati Uniti, fa inoltre sapere la Federal Reserve, dipenderà dai prossimi dati macroeconomici, in particolare dai "progressi verso gli obiettivi di inflazione e occupazione". La Banca centrale Usa sottolinea inoltre che sulla decisione peseranno anche "gli sviluppi finanziari e internazionali".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata