Usa, Fed lascia tassi fermi e taglia stimolo a 25 mld dollari al mese

Washington (Usa), 30 lug. (LaPresse/AP) - La Federal Reserve ha mantenuto invariati i tassi di interesse ai minimi storici nell'intervallo tra lo zero e lo 0,25%. Lo si legge nella nota conclusiva del vertice del Fomc, il braccio operativo della banca centrale Usa. La Fed, che non dà ancora alcuna scadenza su un eventuale rialzo del costo del denaro, ribadisce che "una posizione altamente accomodante della politica monetaria rimane appropriata". La banca centrale ribadisce la sua intenzione di tenere i tassi a un livello basso "per un tempo considerevole" dopo la fine degli acquisti di asset, che oggi ha subito un'altra sforbiciata. La Federal Reserve ha ulteriormente tagliato il piano di acquisto di asset di 10 miliardi di dollari, portando lo stimolo a 25 miliardi mensili. Gli acquisti saranno pari a 15 miliardi bond del Tesoro e a 10 miliardi di titoli con sottostanti immobiliari al mese. Se l'economia Usa continuerà a migliorare, precisa il Fomc, il comitato di politica monetaria "probabilmente ridurrà il ritmo degli acquisti di asset con ulteriori passi misurati nelle future riunioni".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata