Usa, Fed annuncia riduzione da 10 mld dollari in acquisti bond

Washington (Usa), 18 dic. (LaPresse/AP) - La Federal Reserve ha annunciato una riduzione di 10 miliardi di dollari ai propri acquisti mensili di bond Usa, che sarà effettiva a partire da gennaio 2014. In un comunicato la Fed spiega che, per effetto del cosiddetto 'tapering', ridurrà da 85 a 75 i miliardi di dollari investiti dalla banca, dividendoli in 35 per l'acquisto di titoli con sottostanti ipotecari e 40 per buoni del tesoro. La motivazione data dalla Fed per questa riduzione è il rafforzamento del mercato del lavoro statunitense. Nella sua nota la Fed ha inoltre affermato che, se la situazione continuerà a migliorare, adotterà altre misure per ridurre ulteriormente i propri acquisti anche il prossimo anno. Il tapering annunciato dalla Fed rappresenta un segnale che la banca è pronta a ridurre il proprio ingente sostegno dato all'economia Usa in seguito alla peggiore recessione dalla Grande depressione del 1929. Per ammortizzare l'impatto della notizia sui mercati finanziari, la Fed ha anche annunciato il proprio impegno a mantenere i tassi di interesse a breve termine fra lo zero e lo 0,25%, il minimo storico. L'intenzione della Fed è di mantenere questi tassi "ben oltre" il momento in cui il tasso di disoccupazione scenderà sotto il 6,5%.

fbr/mns

182033 Dic 2013

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata