Usa, faro su vendita asset grandi banche se rischiano fallimento

Washington (Usa), 13 set. (LaPresse/AP) - Le maggiori banche degli Stati Uniti che rischiano la bancarotta dovranno passare sotto il faro dei regolatori in caso di smembramenti o vendita di asset. Lo ha deciso il Federal deposit insurance corp, che è una delle autorità che dovranno visionare le operazioni delle banche a rischio fallimento. Gli altri regolatori a cui verranno sottoposti i piani sono la Federal reserve e il Financial stability oversight council. Il Fdic ha approvato con tre voti a favore e nessuno contrario le nuove regole, rendendo esecutiva la legge sulla ristrutturazione finanziaria approvata dal Congresso lo scorso anno. Le nuove normative sono state elaborate per ridurre al minimo l'eventualità che il governo debba salvare ancora le banche di Wall Street, nel caso di una nuova crisi finanziaria. Gli istituti di credito con oltre 50 miliardi di dollari di asset dovranno dunque presentare i loro piani agli enti regolatori, aggiornandoli anno per anno. Tra i colossi del credito interessati dal provvedimento ci sono Bank of America, Citigroup, Goldman Sachs e JPMorgan Chase.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata