Usa, disoccupazione maggio stabile al 6,3%, aggiunti 217mila posti

Washington (Usa), 6 giu. (LaPresse/AP) - Il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti è rimasto stabile in maggio al 6,3%, con l'economia che ha creato 217 mila nuovi posti di lavoro. Lo riferisce il dipartimento del Lavoro. Si tratta del quarto mese di fila di solido aumento dei nuovi posti. I dati sul mercato del lavoro sono migliori delle attese degli analisti, che avevano previsto un tasso in risalita al 6,4% con 215 mila nuovi posti creati. Ad aprile i datori di lavoro Usa avevano dato un impiego a 282 mila ulteriori occupati (dato rivisto in leggero ribasso da 288 mila). I nuovi posti toccano ora una media mensile di 234 mila nel trimestre terminato a maggio, a fronte dei 150 mila dei tre mesi precedenti. Il mercato del lavoro Usa ha raggiunto un traguardo significativo. A quasi cinque anni dalla Grande Recessione l'economia ha riconquistato il numero di occupati che aveva perso da allora. Tuttavia nel quinquennio la popolazione è aumentata del 7 per cento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata