Usa, disoccupazione cade al 7,7% a febbraio, minimi da 4 anni

Washington (Usa), 8 mar. (LaPresse/AP) - L'economia degli Stati Uniti ha generato a febbraio 236.000 nuovi posti di lavoro, facendo precipitare il tasso di disoccupazione al 7,7%, il minimo da quattro anni. A gennaio la disoccupazione si era attestata al 7,9%. Il rapporto sull'occupazione del governo statunitense mostra a febbraio che la media delle assunzioni da novembre è salita a quota 200.000 mensili. L'unico dato negativo riguarda la creazione di nuovi posti di lavoro a gennaio, che è stata rivista al ribasso a 119.000 dalla precedente stima pari a 157.000 impieghi. Invece le assunzioni di dicembre sono state ritoccate al rialzo a 219.000 da 196.000.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata