Usa, disoccupazione all'8,5% a dicembre: minimi da 2009

Washington (Usa), 6 gen. (LaPresse/AP) - Il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti è sceso a dicembre all'8,5%, rispetto all'8,7% di novembre, il livello più basso da febbraio 2009. Il dipartimento del Lavoro ha sottolineato che il mese scorso sono stati aggiunti 200mila posti di lavoro, portando a un calo del tasso per il quarto mese consecutivo. Nell'ultimo semestre l'economia statunitense ha generato oltre 100mila impieghi in più al mese, una media che non si registrava dall'aprile 2006. In tutto il 2011, negli Stati Uniti la crescita dei posti di lavoro è stata pari 1,6 milioni, quasi il doppio rispetto ai 940mila aggiunti nel 2010. Il tasso di disoccupazione medio si è attestato all'8,9%, in calo dal 9,6% del 2010. Secondo gli economisti, l'economia creerà 2,1 milioni di nuovi posti di lavoro nel 2012.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata