Usa, Bernanke: Disoccupazione a lungo termine crisi nazionale

Washington (Usa), 29 set. (LaPresse/AP) - "La disoccupazione che abbiamo è davvero una crisi nazionale". Così il presidente della Federal Reserve Ben Bernanke, parlando a proposito dell'occupazione negli Stati Uniti. Circa il 45% dei disoccupati, ha osservato, è senza lavoro da almeno sei mesi, "questo è inaudito... Non è mai successo nel dopoguerra negli Stati Uniti. (I lavoratori) stanno perdendo le loro capacità, stanno perdendo i loro contatti, il loro attaccamento alla forza lavoro". Per il numero uno della Fed il problema principale è la disoccupazione a lungo termine e il Congresso deve adottare presto misure per combatterla.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata