Usa, Bernanke: Crescita economica sarà lenta in modo frustrante

Washington (Usa), 2 nov. (LaPresse/AP) - Il presidente della Fed, Ben Bernanke, ha ammesso che l'andamento della crescita economica sarà probabilmente "lento in modo frustrante". Bernanke ha aggiunto che la banca centrale prevede che la crescita e il mercato del lavoro migliorino gradualmente nei prossimi due anni, ma a un ritmo fiacco. Ha citato la crisi del debito in Europa come un motivo di particolare preoccupazione, dicendo che potrebbe avere effetti avversi su fiducia e crescita. Come risultato, la banca monitorerà strettamente la situazione, ha spiegato. "Restiamo pronti ad agire come serve per assicurarci che la ripresa continui", ha detto. Infine, ha aggiunto di simpatizzare con il movimento Occupy Wall Street in relazione alle proteste sullo stato dell'economia. "Sono scontento dello stato dell'economia. La disoccupazione è troppo alta", ha detto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata