Usa: banche toniche in avvio di scambi. Morgan Stanley è la migliore
(Finanza.com) Il settore bancario statunitense si mette in evidenza in avvio di contrattazioni. La migliore all'interno del comparto è Morgan Stanley che guadagna oltre tre punti percentuali. Secondo quanto anticipato da Bloomberg, che cita un portavoce del gruppo, la banca d'investimenti Usa ha intenzione di tagliare 1.600 posti di lavoro nei primi mesi del 2012. Acquisti diffusi anche per Citigroup e Bank of America che registrano un rialzo rispettivamente del 2,2% e dell'1,5%. In crescita anche JP Morgan che sale del 2,10%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata