Usa, Adp: Rallentano nuovi occupati settore privato, +158mila a marzo

Washington (Usa), 3 apr. (LaPresse/AP) - Le aziende statunitensi hanno creato meno posti di lavoro a marzo rispetto al mese precedente, dopo tre mesi di forti incrementi. E' quanto emerge dal sondaggio Adp. I datori di lavoro hanno aggiunto il mese scorso 158 mila posti, contro i 237 mila di febbraio e i 177 mila di gennaio. A secco di nuovi impieghi il settore delle costruzioni, dopo aumenti mensili medi di 29 mila unità nei tre mesi precedenti. La relazione suggerisce che i dati del governo, che saranno resi noti venerdì, potrebbero essere sotto le attese degli analisti, che avevano stimato un incremento di 195 mila posti di lavoro a marzo considerando anche gli impieghi pubblici.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata