Usa, accordo Ford-Uaw su contratti per 4 anni, ora tocca a Chrysler

Detroit (Michigan, Usa), 4 ott. (LaPresse/AP) - Ford e il sindacato United Auto Workers hanno raggiunto un accordo sui nuovi contratti per i prossimi quattro anni. I dettagli dell'accordo non sono stati resi noti, ma sia il sindacato che la casa automobilistica terranno conferenze stampa in giornata. I nuovi contratti non dovrebbero prevedere aumenti di paga per la maggior parte dei lavoratori, ma comprendono premi e incentivi più alti rispetto a quelli da 5mila dollari assegnati agli operai di General Motors. Leader sindacali da tutti gli Stati Uniti si incontreranno oggi a Detroit per decidere se raccomandare l'accordo ai 41mila membri della Uaw alla Ford, che a loro volta lo dovranno approvare in un voto che inizierà la settimana prossima. Ora lo stesso sindacato deve portare a termine i negoziati con Chrysler, che potrebbero risultare più complicati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata