UnipolSai: Nei primi 9 mesi utile netto stabile a 602 mln (+1.6%)

Milano, 6 nov. (LaPresse) - Nei primi 9 mesi del 2015 UnipolSai registra un utile netto consolidato a 602 milioni di euro (+1,6% rispetto ai primi nove mesi del 2014). La raccolta diretta assicurativa è pari a 10.163 milioni di euro (-10,9%1 rispetto al 30 settembre 2014 al netto della cessione del ramo d'azienda ad Allianz), divisa tra danni a 5.252 milioni di euro (-5,8% al netto della cessione del ramo d'azienda ad Allianz) e vita a 4.911 milioni di euro (-15,7%). Combined ratio al 95,7%, margine di solvibilità pari al 181%.

La raccolta diretta assicurativa dei primi nove mesi dell'esercizio ammonta, risente degli effetti della cessione del ramo d'azienda ad Allianz: al netto degli effetti di tale cessione, il calo della raccolta premi sarebbe pari al 10,9%. Il risultato ante imposte del comparto assicurativo è pari a 954 milioni di euro (963 milioni nei primi nove mesi del 2014). A tale risultato contribuiscono il settore Danni per 653 milioni di euro (773 milioni nei primi nove mesi del 2014) e il settore Vita per 301 milioni di euro (190 milioni nei primi nove mesi del 2014). Tra le altre attività del gruppo, nel comparto alberghiero Atahotels ottiene al 30 settembre 2015 un risultato economico netto positivo per 4 milioni di euro (negativo per 3 milioni al 30 settembre 2014) per effetto anche delle performance delle strutture dell'area milanese interessate dall'evento Expo Milano 2015. Relativamente al progetto di acquisizione dell'attività di gestione alberghiera 'Una' e del relativo portafoglio immobiliare a destinazione alberghiera, UnipolSai attende il completamento di alcuni processi operativi necessari al perfezionamento della operazione di acquisizione. La redditività degli investimenti finanziari ha ottenuto nel periodo considerato un rendimento significativo, pari a circa il 5,2% degli asset investiti. Il patrimonio netto consolidato ammonta a 6.366 milioni di euro (6.635 milioni al 31 dicembre 2014) di cui 6.034 milioni di euro di pertinenza del Gruppo. La riserva AFS complessiva è pari a 815 milioni di euro (1.204 milioni al 31 dicembre 2014).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata