Unicredit, vittoria negli Usa: giudice rigetta accuse su caso Madoff

Torino, 22 feb. (LaPresse) - Unicredit e il suo amministratore delegato uscente, Alessandro Profumo, hanno avuto ragione negli Usa delle accuse presentate contro di loro dal fiduciario incaricato di ottenere il risarcimento per le vittime della maxi-truffa dell'ex finanziere, Bernard Madoff. Lo riferisce il Financial Times, che scrive sul suo sito che il giudice distrettuale Jed Rakoff ha rigettato i capi d'accusa contro Piazza Cordusio, la sua unità austriaca e Profumo. Unicredit era finita sotto inchiesta per aver partecipato a un presunto programma per attirare il denaro degli investitori nello schema Ponzi ideato da Madoff.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata