Unicredit rischia multa da antitrust Ue fino a 10% fatturato

Milano, 11 apr. (LaPresse) - Unicredit potrebbe essere costretta a pagare una sanzione nell'ambito di un'investigazione della Commissione europea per presunte violazioni della normativa antitrust in relazione a titoli di stato Europei. "L'investigazione si riferisce ad alcuni periodi compresi tra il 2007 e il 2012, e comprende presunte attività da parte di una delle controllate di Unicredit, per una frazione di questo periodo", si legge in una comunicato diffuso da piazza Gae Aulenti nella tarda serata di ieri. La contestazione di Bruxelles è arrivata lo scorso 31 gennaio 2019. Unicredit potrebbe dover pagare una sanzione per un ammontare massimo del 10% del fatturato annuo mondiale della società. Nel 2018 i ricavi totali del gruppo si sono attestati a 19,72 miliardi.

(Segue)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata