Unicredit in caduta libera (-16%), Ghizzoni: Reazione tecnica attesa

Milano, 5 gen. (LaPresse) - Non si arresta la caduta libera in Borsa di Unicredit, che nel pomeriggio di scambi perde il 16,23% a 4,536 euro. Il titolo è stato oggi sospeso per eccesso di ribasso e in seguito riammesso agli scambi. L'amministratore delegato del gruppo, Federico Ghizzoni, ha tentato di rassicurare a proposito della caduta del titolo spiegando, in un'intervista rilasciata al Sole 24 Ore, che con l'aumento di capitale "dopo l'annuncio dello sconto sul prezzo" il calo delle azioni è "una reazione tecnica che ci si poteva aspettare". Lo sconto fissato ieri dal cda Piazza Cordusio sul prezzo di listino teorico delle azioni è del 43%. Alla chiusura della scorsa seduta di Piazza Affari Unicredit ha perso oltre il 14%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata