Unicredit avvia offerta per cedere 9,1% controllata polacca Pekao

Milano, 29 gen. (LaPresse) - Il cda di Unicredit ha approvato il via libera all'avvio della cessione di azioni ordinarie della propria controllata polacca Bank Pekao fino ad un massimo di 23,9 milioni di azioni, equivalente a circa il 9,1% dell'attuale capitale sociale. E' quanto si legge in una nota. A seguito della chiusura dell'offerta - spiega Piazza Cordusio - Unicredit manterrà una partecipazione di maggioranza nella società pari ad almeno il 50,1%. In qualità di azionista di maggioranza, Unicredit conferma "il proprio pieno supporto a Pekao, che rimane centrale per il franchise e la strategia del gruppo, e alla Polonia". Piazza Cordusio non prevede alcuna vendita di azioni di Pekao in seguito all'Offerta. In tale contesto, in linea con la prassi di mercato, Unicredit ha sottoscritto un lock-up di 1 anno con riferimento ad ulteriori vendite di azioni ordinarie di Pekao. L'offerta, i cui termini finali verranno determinati attraverso una procedura di accelerated bookbuilding, è rivolta a determinate categorie di investitori istituzionali. Il bookbuilding avrà inizio immediatamente, tuttavia Unicredit si riserva il diritto di chiudere l'offerta in qualsiasi momento. Per tale operazione, UniCredit si avvale di UBS Limited e Unicredit CA-IB Poland S.A. in qualità di joint global coordinators e, insieme a Citi, in qualità di joint bookrunners.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata