Ue: Slovacchia approvi rafforzamento Efsf il prima possibile

Bruxelles (Belgio), 12 ott. (LaPresse) - E' importante che la Slovacchia "voti nuovamente e il prima possibile sul fondo Efsf". Lo afferma un portavoce della Commissione europea, riprendendo l'appello lanciato dal presidente del braccio esecutivo Ue, José Manuel Barroso, e il presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy, affinché tutti i politici slovacchi "passino sopra alle loro posizioni politiche di breve termine". Parlando ai giornalisti, il portavoce Ue ha confermato frequenti contatti telefonici tra i Barroso e le autorità slovacche, precisando di non essere a conoscenza di nuove conversazioni avvenute oggi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata