Ue, sentiment economico eurozona crolla quasi a livelli Grande Recessione

Milano, 29 apr. (LaPresse) - Ad aprile 2020 l'indicatore che rileva il sentiment economico (Esi) è "precipitato" sia nell'eurozona, sia in Europa. Secondo l'aggiornamento della Commissione europea l'Esi dell'eurozona è sceso di ben 27,1 punti punti attestandosi a 67 punti, mentre nell'Ue a 27 è calato di 28,8 punti a 65,8 punti, superando "di gran lunga" il precedente record negativo (dal 1985) di marzo. Gli indicatori, sottolinea la Commissione Ue, "sono ora molto al di sotto delle loro medie a lungo termine e molto vicini ai livelli più bassi registrati durante la Grande Recessione di marzo 2009".

Tra le maggiori economie dell'area dell'euro, l'Esi è crollato soprattutto nei Paesi Bassi (-32,6), Spagna (-26), Germania (-19,9) e Francia (-16,3). "Nessun dato può essere raccolto in Italia a causa del rigorose misure di lockdown", sottolinea la Commissione Ue.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata