Ue, Merkel apre a flessibilità Patto stabilità: Ma va rispettato

Berlino (Germania), 23 giu. (LaPresse) - La cancelliera tedesca Angela Merkel apre alla possibilità di una applicazione "flessibile" del Patto Ue di stabilità. Il portavoce del governo tedesco, Steffen Seibert, ha sottolineato in conferenza stampa a Berlino che "il Patto di stabilità e crescita fornisce opzioni per l'applicazione flessibile, valutando prima i singoli casi". Tuttavia Seibert ha insistito sulla necessità di rispettare le regole comuni già concordate tra i Paesi in sede Ue. La 'Frankfurter Allgemeine Zeitung' riporta inoltre che il portavoce ha sottolineato la possibilità di applicare le norme in modo flessibile, come già accaduto, per prolungare le scadenze di rientro in caso di un andamento scarso dell'economia e quella di uno scorporo nel calcolo del deficit per gli investimenti legati alle riforme strutturali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata