Ue: irresponsabile e prematuro parlare di cifre per salvare euro

Bruxelles (Belgio), 26 set. (LaPresse) - L'Ue si impegna a "fare tutto ciò che è necessario per la stabilità dell'euro", ma "è irresponsabile e prematuro cimentarsi adesso in un esercizio di cifre". Lo ha affermato il portavoce del commissario europeo agli Affari economici Olli Rehn rispondendo alla domanda di un giornalista sul piano da 3mila miliardi di euro che sarebbe stato discusso a Washington.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata