Ue, Furlan su piano Juncker: Investire di più sul lavoro

Palermo, 26 nov. (LaPresse) - "Abbiamo bisogno di un'Europa che, come dice il Santo Padre, investa di più sul lavoro, sullo sviluppo e sulla qualità della vita delle persone. Serve un piano di investimenti più forte di quello che ha fatto oggi l'Europa". E' il commento della segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, al piano di investimenti presentato dal presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker. Furlan, a Palermo per l'elezione del segretario regionale della Cisl, sostiene che il Fiscal compact "va cambiato assolutamente", dal momento che "di troppo rigore si muore".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata