Ue, Dijsselbloem: Da Italia, Francia, Belgio servono misure extra

Bruxelles (Belgio), 8 dic. (LaPresse) - "La Commissione ha deciso di dare più tempo a Belgio, Francia, e Italia, e a questi paesi hanno chiesto di considerare misure extra. Torneremo su questi tre paesi a marzo per una valutazione finale". Così il presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, al suo arrivo in Consiglio Ue per la riunione dell'Eurogruppo dedicata alle bozze di legge di bilancio dei paesi dell'Eurozona. "Deve essere chiaro che questi paesi devono fare tutto quello che possono per colmare i divari che hanno", ha aggiunto l'olandese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata