Tv, Sky sorpassa Rai e Mediaset su ricavi

Roma, 9 lug. (LaPresse) - Sky ha battuto Rai e Mediaset in termini di ricavi nel 2012. E' quanto emerge dalla relazione annuale dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. I ricavi del gruppo News Corporation/Sky Italia, derivanti dalla pubblicità e dalle offerte pay, sono stati pari a 2,63 miliardi di euro (2.631,62 euro). Seguono Mediaset con 2,49 miliardi (2.487,79 euro tra pubblicità e offerte pay), Rai con 2,34 miliardi (2.343,18 euro tra canone e pubblicità), il gruppo Telecom Italia Media con 146 milioni e altri operatori con 614 milioni. Il gruppo News Corporation/Sky Italia detiene il 32% del totale dei ricavi nel settore televisivo. Seguono Mediaset (30,2%), Rai (28,5%), Telecom Italia Media (1,8%) e gli altri operatori (7,5%). Tuttavia, nel complesso i ricavi pubblicitari nel settore televisivo in Italia sono crollati del 17,9% in un anno, dal 2011 al 2012.

Restringendo il campo alla tv gratuita, la Rai ha conseguito il 48,3% dei ricavi totali. I ricavi di Mediaset ammontano, invece, al 38,9% del totale e quelli di Telecom Italia Media al 3 per cento. Nel campo della tv a pagamento, invece, il gruppo News Corporation/Sky Italia ha ottenuto il 77,6% dei ricavi totali nel settore della tv a pagamento nel 2012, mentre Mediaset si è attestata al 17,8 per cento. La quota di News Corporation/Sky Italia è aumentata rispetto al 2011, quando è stata pari al 76,5%, mentre Mediaset ha guadagnato lo 0,8% nello stesso arco temporale (era al 17% nel 2011).

La televisione generalista in Italia conta quasi il 75% dell'audience medio. Tuttavia "già si vedono i primi risultati della diversificazione dell'offerta" con "le altre proposte sul digitale terrestre che rappresentano il 15% e superano il dato della tv satellitare".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata