Trump: "Imporremo dazi del 25% su ogni auto in arrivo in Usa dall'Ue"
Il presidente americano annuncia le misure della sua guerra commerciale contro il vecchio continente

"Imporremo dazi doganali del 25% su ogni auto in arrivo negli Stati Uniti dall'Unione europea".  È quanto ha detto il presidente americano Donald Trump, in occasione di un evento organizzato nel West Virginia.

La minaccia di Trump è arrivata poche ore dopo che il Wall Street Journal aveva riportato le dichiarazioni del segretario al Commercio Wilbur Ross sulla decisione di rimandare la pubblicazione di un rapporto sulle tariffe da imporre alle auto importate.

Nell'ultimo incontro tra il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker e Trump alla Casa Bianca, Il presidente Usa aveva promesso di rivedere la questione dei dazi americani su acciaio e alluminio, che avevano acceso la miccia delle tensioni tra Washington e Bruxelles, ad eccezione del settore automobilistico. Secondo una fonte europea però, nuove tariffe doganali sulle importazioni di auto europee negli Stati Uniti - questione particolarmente delicata per la Germania dove questo settore chiave impiega circa 800mila persone - erano poco probabili. 

Tanto che la commissaria europea per il Commercio, Cecilia Malmstroem, che ha accompagna Juncker a Washington, aveva annunciato che, se gli Stati Uniti rendessero effettive le minacce, l'Ue risponderebbe con tariffe punitive su circa 20 miliardi di dollari di prodotti made in Usa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata