Tremonti: Ocse, Fmi e Ue ci aiutino

Marsiglia (Francia), 10 set. (LaPresse) - "L'Italia è un Paese vitale" ma "molti blocchi li mette la legislazione". Lo ha detto il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, a margine del G8 a Marsiglia. "In questi ultimi tre mesi - ha spiegato - sono state fatte 40 azioni per lo sviluppo. Ora dobbiamo verificare se funzionano, a che punto sono, ed eventualmente aggiungerne altre. Lo faremo in Italia con tutte le organizzazioni sociali e tecniche e lo faremo soprattutto all'estero. Chiederemo aiuto All'Ocse, al Fondo monetario internazionale e alla Commissione europea".

"Dobbiamo fare - ha concluso - l'inventario delle cose che abbiamo fatto e verificare i progressi e se necessario adotteremo nuove misure".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata