Tlc, Giacomelli: No dirigismo in piano banda ultralarga

Roma, 9 mar. (LaPresse) - Il piano del Governo per la banda ultralarga "non ha nessuna volontà dirigista, ma attenzione e considerazione per i progetti di crescita e business di ogni operatore". Lo ha detto il sottosegretario allo Sviluppo economico, con delega alle Comunicazioni, Antonello Giacomelli, intervenendo alla presentazione della relazione annuale dell'organo di vigilanza sulla parita' di accesso alla rete di Telecom Italia. "Il Governo è fortemente convinto che lo sviluppo futuro del Paese sta in questa scelta, centrale e non settoriale: da solo il pubblico non ce la fa, quindi siamo a rivolgere un appello perche' ciascuno, con le sue prerogative e possibilità, si renda disponibile in questo percorso", ha aggiunto Giacomelli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata