Tesoro vende 5,5mld Btp medio-lungo termine sale tasso triennale
La domanda è stata pari a 1,57 volte l'offerta

Il Tesoro ha venduto 5,5 miliardi di euro di Btp a medio e lungo termine registrando tassi di interesse in rialzo sui titoli triennali e i settennali. In particolare, il Btp a tre anni ottobre 2018, collocato per 2 miliardi, ha visto un tasso allo 0,11%, a fronte dello 0,02% dell'asta di gennaio. La domanda è stata pari a 1,57 volte l'offerta, indebolita rispetto al rapporto di 1,88 di un mese fa.

Via XX Settembre ha venduto il Btp settennale settembre 2022 per un quantitativo pari a 2,5 miliardi di euro, registrando un tasso in aumento all'1,05% dallo 0,99% di metà gennaio. La domanda si è rafforzata, a 1,46 volte l'offerta da 1,37 volte. Sul Btp a 15 anni marzo 2030 è stato piazzato per 1 miliardo di euro, pagando un rendimento lordo del 2,08%, dal 2,03% del mese scorso. La domanda è aumentata a 1,59 volte l'offerta da 1,49 volte.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata