Tesoro rivede a ribasso stime Pil: +0,6% nel 2012, +1,2% nel 2013

Roma, 21 set. (LaPresse) - Stime al ribasso per il Pil italiano che salirà dello 0,6% nel 2012 e dell'1,2% l'anno successivo. Sono queste, secondo quanto si apprende, le nuove stime sulla crescita del prodotto interno lordo contenute nella nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza (Def), elaborata dal Tesoro, che approderà domani in Consiglio dei ministri. Anche per quest'anno stima al ribasso: +0,7% contro il +1,1% delle ultime previsioni. Per il 2012 e il 2013 le ultime stime del dicastero di via XX settembre vedevano il Pil crescere rispettivamente dell'1,3% e dell'1,5 per cento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata