Tesoro fa il pieno in asta Btp ma salgono tassi, decennali al 4,55%

Roma, 27 giu. (LaPresse) - Il Tesoro ha fatto il pieno nell'asta di Btp a 5 e 10 anni, collocando complessivamente tutti i 5 miliardi offerti, ma è stato costretto a corrispondere agli investitori tassi in crescita. Via XX Settembre ha venduto 2,5 miliardi in Btp a 10 anni, ma pagando un rendimento del 4,55%, rispetto al 4,14% dell'asta dello scorso maggio. In rialzo la domanda, salita a 1,46 volte l'offerta dal rapporto di 1,38 del collocamento precedente. Inoltre, il Tesoro ha venduto 2,5 miliardi di euro in Btp quinquennali, registrando un aumento del tasso medio al 3,47% a fronte del 3,01% pagato nel collocamento di maggio. La domanda è stata pari a 1,3 volte l'offerta, in calo rispetto al rapporto di 1,4 dell'asta precedente. Dopo l'asta lo spread tra Btp e Bund tedesco è sceso a 282 punti base, con il tasso del decennale allineato sul mercato secondario al risultato del collocamento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata