Tesla supera 100 mld dollari di capitalizzazione a Wall Street

Milano, 22 gen. (LaPresse) - Tesla ha superato quota 100 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato a Wall Street, balzando di oltre il 3% dopo il suono della campanella. La casa produttrice di auto elettriche guidata dal ceo Elon Musk ha toccato 103,12 miliardi di dollari di capitalizzazione. Nel 2018, il consiglio di amministrazione e gli azionisti di Tesla hanno autorizzato un piano di compensazione per Musk, consentendogli di guadagnare opzioni per un valore potenzialmente superiore a 55 miliardi di dollari nel prossimo decennio. Per ottenere il premio, riporta la Cnbc che cita un documento regolatorio, il capo azienda, che non ha uno stipendio ma possiede il 20% di Tesla, deve mantenere il valore della società sopra 100 miliardi sia su una media finale di 30 giorni sia su una di 6 mesi. Inoltre deve chiudere quattro trimestri di fila con oltre 20 miliardi di ricavi e 1,5 miliardi di Ebitda. Con una capitalizzazione di mercato superiore a 103 miliardi di dollari, Tesla supera General Motors e Ford messe insieme.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata