Telecom Italia: titolo cede l'1% a Piazza Affari, Ubs conferma il giudizio di vendere
(Finanza.com) Ubs conferma il giudizio di vendere il titolo Telecom Italia. “Da un lato conosciamo il potenziale del consolidamento del mercato italiano e dell'eventuale cessione di Tim Brasil, ma dall'altro restiamo diffidenti a causa dei deboli fondamentali”, spiegano gli analisti della banca svizzera. Il broker elvetico sottolinea che il potenziale scenario di M&A potrebbe supportare il titolo Telecom nel breve termine, ma “il momento per la profittabilità rimane veramente difficile e vediamo rischi al ribasso per il consensus”. A Piazza Affari Telecom Italia viaggia in controtendenza rispetto all'indice Ftse Mib e lascia sul parterre circa 1 punto percentuale a 0,905 euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata