Telecom Italia: Fossati, presidente deve esser scelto nelle liste di minoranza
(Finanza.com) Il presidente di Telecom Italia deve essere scelto nelle liste di minoranza. È quanto si legge in una nota emessa da Findim, la holding della famiglia Fossati. “Affinché il presidente rappresenti una figura di garanzia per tutti gli azionisti, appare indispensabile che venga scelto tra i candidati eletti nelle liste di minoranza", riporta il comunicato. Nella nota, in cui la società lussemburghese non manca di rilevare che il Cda ha recepito “gran parte delle raccomandazioni minime di riforma della governance societaria" indirizzatele dalla stessa Findim, la holding si riserva di valutare le eventuali iniziative tese ad assicurare l'effettivo miglioramento della governance.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata