Telecom, fondi favorevoli a conversione azioni risparmio in ordinarie

Milano, 15 dic. (LaPresse) - "La conversione delle azioni risparmio in ordinarie, è rispondente agli interesse della società, poiché ne razionalizza il capitale, e anche interessi di entrambe le categorie azionisti". Così Dario Trevisan, dello studio legale Trevisan e associati, portatore delle deleghe dei principali fondi istituzionali azionisti di Telecom Italia, durante l'assemblea della società a Rozzano. "Tutti i fondi valutano positivamente questa operazione, nonostante sia per loro diluitiva - ha aggiunto - prendo atto che Vivendi non giudici congruo il concambio, ma non sono concorde in alcun modo sulla tempistica con cui Vivendi ha comunicato la sua decisione". Se l'operazione non fosse approvata, "auspico che la direzione di razionalizzazione del capitale sia irreversibile, e che sia riproposto in una prossima assemblea".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata