Telecom: Buonuscita Patuano 6 milioni, tutte le deleghe a Recchi
Finisce l'era Patuano, l'accordo dopo le dimissioni dell'ad

Il cda di Telecom Italia ha raggiunto con Marco Patuano "un accordo per la cessazione del rapporto di lavoro e di amministrazione con effetto dalla data odierna". L'accordo, secondo quanto comunica l'azienda, prevede, oltre all'erogazione di quanto già maturato a titolo di retribuzione ed emolumenti, fissi e variabili, il riconoscimento di ulteriori importi di 1.235.000 euro lordi a fronte della cessazione del rapporto di amministrazione e 4.765.000 euro lordi a fronte della cessazione del rapporto di lavoro, per un totale di 6 milioni di euro lordi. Il cda ha oggi temporaneamente conferito le deleghe di ad al presidente esecutivo Giuseppe Recchi, che guiderà il gruppo fino alla nomina del nuovo amministratore delegato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata