Telecom, BlackRock: Quota reale 7.78%, sopra 10% con aumento capitale

Milano, 16 dic. (LaPresse) - In una nota richiesta dalla Consob, Telecom Italia riferisce che in merito all'aumento della quota detenuta da BlackRock, il fondo Usa passato dal 5 al 10,14%, non ha ricevuto comunicazioni al riguardo da BlackRock, né ai sensi della normativa nazionale né altrimenti. La notizia è stata raccolta da Telecom l'11 dicembre 2013, a seguito della pubblicazione il giorno precedente, sul circuito Bloomberg, della notizia e di aver contattato gli uffici di BlackRock per chiarimenti prima per le vie brevi (in data 11 e 13 dicembre) e poi mediante formale richiesta di spiegazioni (in data 14 dicembre) senza aver sinora ottenuto riscontro. Fino a venerdì inoltre per conto né di BlackRock Inc. né delle entità qualificate dalla medesima risultavano richieste di voto in assemblea. A quest'ultimo riguardo Telecom precisa che "come per legge, sono valide ed efficaci per la legittimazione all'intervento e al voto in Assemblea tutte le comunicazioni pervenute all'emittente entro l'inizio dei lavori assembleari", ovvero entro venerdì 20 dicembre. In una nota, il fondo americano BlackRock che nei giorni scorsi è salito, senza darne notizia alla Consob, dal 5% al 10,14% del capitale, precisa che detiene una quota pari al 7,783% delle azioni con diritto di voto in assemblea, cui va aggiunto uno 0,006%. Il resto della quota è legato alla sottoscrizione dei 200 milioni, su 1,3 miliardi di aumento di capitale successivo all'emissione del bond convertendo. Quindi BlackRock, sostiene il fondo, non ha superato il 10% e quindi non doveva comunicare nulla alle autorità italiane.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata