Tecnocasa: Affitti ancora in calo, ma richiesti alloggi più grandi

Milano, 24 nov. (LaPresse/Finanza.com) - Il mercato degli affitti vede proseguire il calo dei canoni e al tempo stessa prevalere le richieste per immobili un po' più grandi, come i bilocali e i trilocali, per soddisfare l'esigenza dell'abitazione principale. Secondo i dati raccolti dall'ufficio studi di Tecnocasa, nel primo semestre i canoni di locazione nelle grandi città hanno segnato una diminuzione dei valori dell'1,8% per i monolocali, dell' 1,5% per i bilocali e dell'1,7% per i trilocali. Nei capoluoghi di provincia la contrazione è stata dell'1,3% per i monolocali e dell'1,2% per bilocali e trilocali. Una diminuzione dovuta alla minore disponibilità di spesa dei potenziali inquilini e dell'aumento dell'offerta di immobili. La domanda di abitazioni in affitto si concentra in particolare sui bilocali (38,5%), a seguire il trilocale (35,8%).

In questo semestre si riscontra un aumento della rigidità da parte dei proprietari ad affittare l'immobile, in quanto si desiderano maggiori garanzie sull'affidabilità dell'inquilino e la continuità dei pagamenti dei canoni di locazione. Anche i potenziali locatari sono sempre più esigenti nella ricerca dell'immobile e si evidenzia una maggiore facilità di affitto per le soluzioni di "qualità", dove per qualità si intende non solo lo stato dell'immobile ma anche la qualità dell'arredamento, la presenza di ambienti luminosi e di servizi in zona. Cresce l'interesse per gli immobili arredati o parzialmente arredati. La presenza del riscaldamento autonomo è apprezzata perché consente una riduzione dei costi condominiali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata