Svizzera, Zurich rinuncia acquisizione Rsa e fa causa per Tianjin

Milano, 21 set. (LaPresse) - Non si farà la fusione tra i colossi dell'assicurazione Zurich e l'inglese Rsa. Lo comunicano le due società, che annunciano di aver concluso i colloqui, e che i dati della 'due diligence' erano in linea con le aspettative alla base dell'operazione annunciata il 28 luglio. Sempre Zurich ha anche annunciato che a causa delle esplosioni di quest'estate nel porto di Tianjin in Cina ha registrato una perdita di 275 milioni di dollari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata