Stop a emissione banconota da 500 euro dalla fine del 2018
Lo ha deciso la Bce "tenendo conto delle preoccupazioni secondo cui questa potrebbe facilitare attività illecite"

La Bce ha deciso di interrompere la produzione della banconota da 500 euro, la cui emissione sarà fermata "intorno alla fine del 2018".

Stando a quanto riferisce una nota, la decisione è stata presa dal consiglio direttivo della Bce, che escluderà il biglietto dalla nuova serie 'Europa', "tenendo conto delle preoccupazioni secondo cui questa banconota potrebbe facilitare attività illecite". Lo stop all'emissione delle 500 euro coinciderà con l'entrata in circolazione dei nuovi tagli da 100 e 200 euro. Tutte le altre banconote, dalle 5 fino alle 200 euro, resteranno in circolazione.

"L'Eurosistema, che comprende la Bce e le banche centrali  nazionali dell'area dell'euro, adotterà le misure necessarie per assicurare che le restanti denominazioni siano disponibili in quantità sufficienti". Le banconote da 500 euro in circolazione manterranno il proprio valore e potranno essere cambiate presso le banche centrali dell'eurozona "per un periodo illimitato di tempo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata