Squinzi risponde al premier: Taglio Ires? Vediamo se lo fanno veramente

Milano, 5 ott. (LaPresse) - "Siamo ben contenti quando ci tagliano le tasse, però vediamo se verranno veramente tagliate". Così Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria, arrivando all'Emo alla fiera di Rho-Pero, sul taglio delle imposte anticipato ieri dal premier.

"La ripresa comincia a dare segnali di sempre maggiore stabilità, e le previsioni vedono il Pil sicuramente in territorio positivo, con una crescita attorno all'1% per l'anno in corso e dell'1,5% per il 2016. Sono dati incoraggianti dopo tanti mesi di crisi". Così Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria, intervenendo all'inaugurazione dell'Emo alla fiera di Rho-Pero. Per tornare a livelli di crescita pre-crisi, "stabilmente sopra il 2%" Squinzi ribadisce la richiesta di Confindustria al Governo "di realizzare le riforme strutturali" ben sapendo che è un "percorso faticoso, ma necessario, che sta già cominciando a manifestare, qualche primo positivo risultato", a cominciare dal Jobs act, "con l'occupazione che salirà dello 0,7% nel 2015".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata