Squinzi: Caduta governo sarebbe una catastrofe

Mantova, 28 giu. (LaPresse) - "La caduta del Governo non la prendiamo in considerazione. E' un'ipotesi catastrofica". Così Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria, arrivando all'assemblea di Confindustria Mantova. "Dobbiamo difendere questo Governo perchè è l'unico possibile in questo momento - aggiunge Squinzi - ma dobbiamo incalzarlo, perchè i tempi sono strettissimi". "Ma occorre coraggio. Questi non sono tempi per deboli di cuore. Sono i tempi giusti per riforme coraggiose" aggiunge Squinzi. "Non possiamo permetterci nessuna pausa - prosegue - nessuna rottura dell'equilibrio politico attuale, che è fragile lo sappiamo tutti. Una nuova traumatica fase di instabilità potrebbe avere danni incalcolabili per tutti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata