Spread: per JP Morgan scenderà a 250 punti base in giugno, aumentano possibilità di grande coalizione
(Finanza.com) La rielezione di Giorgio Napolitano al Quirinale rimuove il rischio di elezioni nel breve termine e aumenta le possibilità di un Governo di grande coalizione. E' la view di JP Morgan che in giugno prevede uno spread Btp-Bund a 250 punti base, in calo rispetto ai 300 punti base indicati in precedenza. In questo momento il differenziale di rendimento tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco viaggia in area 285 punti base.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata