Spread Btp-Bund si allarga a 392 punti, tasso buoni Italia al 5,95%

Torino, 18 ott. (LaPresse) - Rimane alta la pressione sui titoli di Stato italiani, con la forbice di differenziale con i buoni tedeschi che sia allarga a quasi il 4% a circa due ore dall'apertura delle Borse europee. Lo spread tra Btp decennali e Bund si attesta a 392 punti base, dopo aver sfiorato ieri quota 400 ed essere sceso nel tardo pomeriggio intorno ai 380 punti. I buoni del Tesoro italiani sono scambiati stamattina sul mercato secondario con un tasso del 5,95%.

Cresce anche il differenziale tra i Bonos spagnoli e Bund, dai 328 punti base di ieri sera ai 342 punti di stamattina, con le obbligazioni decennali di Madrid scambiate con un tasso del 5,44%. Ancora alta la pressione anche sui buoni del Tesoro francese. Gli Oat decennali di Parigi sono scambiati sul mercato secondario in lieve calo rispetto al 3,24% di ieri sera, al 3,17%, con lo spread con il Bund che si allarga però a 115 punti base (112 ieri), per il calo dei rendimenti dei titoli tedeschi, scambiati con un tasso del 2,02%. I Bund tedeschi sono considerati un bene rifugio dagli investitori quando sale la turbolenza sui mercati finanziari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata